Libreria Editrice OssidianeLibreria Editrice Ossidiane

Mao Zedong

Titolo originale: Mao Zedong

di
Editore: Fazi Editore
Prezzo: € 23,00

Informazioni: prima edizione, premessa e ringraziamenti dell'autore, traduzione di Loredana Baldinucci, collana: Le Terre/Biografie n° 74. - pp. 190, ill. b/n, Roma
Stampato: 2004-03-01
Codice: 978888112451

Di origini contadine, autodidatta, imprevedibile e controverso quanto si conviene a un rivoluzionario, Mao Zedong si rivela un leader capace di riunire intorno a sé, e al proprio dogma, un paese sconfinato, lacerato da anni di guerra, di dominazione straniera e feudalesimo. Negli anni universitari entra in contatto a Pechino con il nascente movimento marxista cinese e, grazie ai successi ottenuti dalla guerriglia comunista, dà vita a un vero e proprio culto della personalità. Dopo aver avviato la riforma agraria e organizzato le masse contadine, l'aggressione giapponese in Manciuria offre l'occasione per opporre, a fianco di Chiang Kai-shek, un fronte comune contro gli invasori e nell'ottobre 1949 Mao proclama la nascita della Repubblica Popolare cinese...

Mao Zedong viene solitamente ricordato in bianco o in nero: con orrore o con venerazione. Questa breve, rigorosa biografia del grande sinologo inglese Jonathan Spence ci restituisce invece una figura complessa, contraddittoria, insieme ingenua e inquietante, e ricostruisce passo dopo passo il suo percorso ideologico e vitale, spesso caratterizzato da incoerenze e inspiegabili mutamenti. In gioventù contrario a una rivoluzione armata, dopo l'impressione che esercitò su di lui la violenza delle rivolte contandine, come giunse ad avallare le epurazioni e le efferatezze della Rivoluzione Culturale? Come e quando il rozzo guerrigliero che portò faticosamente i comunisti alla conquista della Cina si trasformò in scaltro promotore della propria immagine, e poi in teorico e ideologo? Per rintracciare un filo rosso nell'evoluzione personale di Mao, Spence sonda materiali disparati, in gran parte rari o inediti: i saggi scolastici e le prime poesie, gli studi giovanili sulle realtà socioeconomiche locali e gli interventi nel partito quando ancora occupava una posizione secondaria. Spence dà il ritratto di un uomo enigmatico e inaccessibile quanto gli imperatori che disprezzava; un uomo che, se si vuol comprendere la Cina di oggi, non si può rinunciare a conoscere.

Jonathan Spence, professore a Yale è uno dei maggiori sinologi viventi. Fazi Editore ha già pubblicato in questa collana Girotondo cinese, (996). Fra le sue opere pubblicate in Italia da Adelphi, ricordiamo Imperatore della Cina. Autoritratto di K'hang Hsi (1989), L'enigma di Hu (1992), La morte della donna Wang (2002).

Visualizza indice

Premessa
Ringraziamenti

  • Un figlio dell'Human
  • Fortificare lo spirito e il corpo
  • Alla ricerca di una meta
  • Dentro il partito
  • Operai e contadini
  • Il lungo ritiro
  • La costruzione dell'immagine
  • Al potere
  • La grande visione
  • Un raccolto sconfortante
  • Benzina sul fuoco
  • Le ultime fiamme

Fonti bibliografiche
Indice dei nomi e delle cose notevoli

Libro usato disponibile in copia unica

Libro che può recare eventuali tracce d'uso.

Aggiungi al carrello - Add to Cart Modalità di acquisto Torna alla pagina dei risultati

Segnaposto: Spence-Jonathan-D,

23,00 new EUR in_stock