Libreria Editrice OssidianeLibreria Editrice Ossidiane

Viaggio a Ixtlan

Viaggio a Ixtlan

Le Lezioni di Don Juan

Autore/i: Castaneda Carlos

Editore: Casa Editrice Astrolabio

introduzione dell’autore, traduzione di Francesco Cardelli.

pp. 248, Roma

Viaggio a Ixtlan, ultimo volume della trilogia in cui Castaneda descrive minuziosamente il suo lungo e affascinante tirocinio di «apprendista stregone», trascende le esperienze dei due primi libri mostrando al lettore i mezzi con cui un «uomo di potere» vede in contrapposizione al semplice guardare, e come con questo concentrato «vedere» egli può, anzi deve «fermare il mondo». Viaggio a Ixtlan riferisce le lezioni, i presagi, gli esercizi per il corpo e per la mente, le ardue prove, le semplici e tuttavia misteriose dimostrazioni, le straordinarie visioni ed esperienze con cui don Juan prepara il suo « apprendista» al compito di percepire le cose come sono, invece di descriverle con le parole, le convenzioni e gli standard dei luoghi comuni e del linguaggio stereotipato. Qui, sulle cime delle montagne e nell’arido deserto, Castaneda insegue il potere in una serie di sconvolgenti incontri con l’ignoto – un confronto con la morte e il passato sotto la forma di un falco albino, col vento del crepuscolo che è in realtà potere, con un leone di montagna in carne e ossa che don Juan attira usando Castaneda come esca, con una nebbia apportatrice di visioni e terrore – e apprende le tecniche. la concentrazione, la compassione del cacciatore. l’uomo che è «senza abitudini, libero, fluido, imprevedibile», trovando nel mondo intorno a sé il potere che ha imparato a vedere, usare e controllare.

«Don Juan è diventato il simbolo di un nuovo tipo di “conoscenza” e al tempo stesso un’alternativa possibile alla drammatica condizione dell’uomo occidentale contemporaneo. Don Juan è diventato il miraggio di un’altra, possibile cultura». (Gianfranco Corsini, Paese Sera)

«Chiunque voglia comprendere qualcosa della vita sciamanica trova qlJi un testo capitale e in don Juan incontra un maestro indispensabile». (Elèmire Zolla, Il Corriere della Sera)

«Ed è qui, nel punto centrale dello “insegnamento” che esplode. io credo, la registrazione di un momento-chiave, di una svolta, per una parte della cultura americana, quella che correva, da Woodstock a “Easy Rider”, da Kerouac a Ginsberg, verso un grande, festoso e tragico sogno d’infanzia». (Furio Colombo, L’Espresso)

«Questo indimenticabile “reportage” rinnova la nostra sensazione dell’universo che abbiamo perduto, soprattutto in occidente, nel corso dello sviluppo del pensiero concettuale». (Jacques Masui; Le Monde)

 

Visualizza indice

Introduzione
PRIMA PARTE Fermare il mondo
1. Conferme dal mondo intorno a noi
2. Cancellazione della storia personale
3. Perdita della presunzione
4. La morte è un consigliere
5. Assumersi la responsabilità
6. Diventare un cacciatore
7. Essere inaccessibile
8. Infrangere le abitudini della vita
9. L’ultima battaglia sulla terra
10. Diventare accessibile al potere
11. Lo stato d’animo del guerriero
12. Una battaglia di potere
13. L’ultima danza del guerriero
14. L’andatura del potere
15. Non-fare
16. L’anello di potere
17. Un degno avversario
SECONDA PARTE Viaggio a Ixtlan
18. L’anello di potere dello stregone
19. Fermare il mondo
20. Viaggio a Ixtlan

Vai alla scheda libro e aggiungi al carrello Modalità di acquisto

Argomenti: Sciamanesimo,

Commenti

Comments are closed.