Libreria Editrice OssidianeLibreria Editrice Ossidiane

Il Secondo Anello del Potere

Il Secondo Anello del Potere

Una nuova tappa dello straordinario viaggio iniziatico nel leggendario mondo del potere magico

Autore/i: Castaneda Carlos

Editore: Rizzoli

prefazione dell’autore, traduzione di Pier Francesco Paolini.

pp. 304, Milano

Dopo aver appreso le arti magiche che introducono nel labirinto del «mondo del potere e ella conoscenza» (così distante dal razionale modo di pensare dell’Occidente), Castaneda esperimenta le facoltà acquisite in uno straordinario viaggio nell’universo della stregoneria applicata. E la prova del fuoco che anche lui è uno stregone e un « guerriero », quindi è in grado di affrontare e vincere fenomeni extranormali e terrificanti. Figura centrale del libro è un formidabile personaggio: doña Soledad, magica e terribile antagonista di Castaneda e, nello stesso tempo, espressione di quanto vi è di più profondo e misterioso nel concetto di femminilità. Straordinario come tutti i libri di Castaneda, «il secondo anello del potere» offre qualcosa di più: la visione concreta di una dimensione oscura, al di la della ragione eppure reale, quella dell’esercizio pratico della magia nella vita quotidiana, dell’ascesa iniziatica verso la perfezione e la libertà che svincolano dai limiti culturali e di comportamento tipici di chi crede e vive solo nel nostro modello di civiltà.

Carlos Castaneda (Carlos César Arana Castaneda) è nato a Cajamarca (Perù) nel 1925. Dopo studi di pittura e scultura a . Lima, ha frequentato la University of California a Los Angeles, dedicandosi in particolare all’etnologia. Ha poi compiuto ripetuti soggiorni nel Messico centrale, entrando in contatto con «indios» depositari delle antiche tradizioni esoteriche. Tra i suoi libri ricordiamo: «A scuola dallo stregone» (1968), «Il fuoco dal profondo» (1985), «L’isola del tonal» (1975), «Il dono dell’aquila» (1983), «Il potere del silenzio» (1988).

Vai alla scheda libro e aggiungi al carrello Modalità di acquisto

Argomenti: Sciamanesimo,

Commenti

Comments are closed.