Libreria Editrice OssidianeLibreria Editrice Ossidiane

Il Libro dei Dannati

Il Libro dei Dannati

Il capolavoro di Charles Fort, il più noto cronista dell’assurdo, un’impressionante raccolta di fatti che la scienza respinge non essendo in grado di analizzarli e comprenderli

Autore/i: Fort Charles Hoy

Editore: Armenia Editore

prefazione di Gianni V. Settimo, traduzione di Antonio Bellomi.

pp. 352, 1 tavv. b/n f.t., Milano

Charles Fort (1874-1932) era solo un giornalista squattrinato, oltre che un viaggiatore avventuroso, quando nel 1916 ricevette una inattesa eredità che gli consentì di realizzare il suo sogno rimasto fino ad allora inappagato: la raccolta di notizie “insolite” riprese dalla stampa di tutto il mondo.
I fatti riguardavano fenomeni decisamente curiosi: piogge misteriose, avvistamenti di luci dal cielo, casi di reincarnazione, scoperte di oggetti impossibili e via discorrendo. Con l’aiuto dei suoi collaboratori Fort riusci ben presto a formare un archivio impressionante, che in seguito avrebbe raccolto in una serie di volumi.

Apocalittico, surreale, incredibile! Il capolavoro di Charles Fort lo scrittore americano che ha aperto la strada alla “letteratura dell’insolito”.

“Io non credo di fare un idolo dell’assurdo. Io penso che nei primi tentativi, non c’è mezzo di sapere cosa in seguito sarà accettabile. Se uno dei pionieri della zoologia (che è da rifare) sentisse parlare di uccelli che spuntano sugli alberi, dovrebbe segnalare che ha sentito parlare di uccelli che spuntano sugli alberi. Poi dovrebbe occuparsi, ma soltanto allora, di passare al vaglio i dati di questo fatto. Segnaliamo segnaliamo segnaliamo, ma un giorno finiremo per scoprire che qualche cosa ci ha fatto segno”. (Charles Fort)

Vai alla scheda libro e aggiungi al carrello Modalità di acquisto

Argomenti: Esoterismo, Magia, Varie,

Commenti

Comments are closed.