Libreria Editrice OssidianeLibreria Editrice Ossidiane

Nelle Mie Mani - Il Racconto in Prima Persona dell'Agente Israeliano che ha Catturato Eichmann

Titolo originale: Eichmann in My Hands

di
Editore: Sperling & Kupfer Editori
Prezzo: € 28,00

Informazioni: traduzione di Giorgio Arduin. - pp. XII-260, Milano
Stampato: 1991-05-01
Codice: 978882001149

«In base al metro normalmente applicato a situazioni del genere, Eichmann non è stato un uomo palesemente crudele o insensibile. Se oggi vivesse fra noi dirigendo una fabbrica di scarpe, probabilmente verrebbe considerato un marito e padre esemplare, un produttore di eccellenti scarpe a buon prezzo, un esempio per la comunità.
Ed è proprio questo che dovrebbe rendere eternamente inquietante la sua storia, tanto più in tempi eticamente ambigui come i nostri. Perché non si tratta solo del male indicibile perpetrato dagli esecutori nazisti, ma della stupefacente capacità di autogiustificazione di individui non completamente diversi da noi e della facilità con cui, ai fini dell'ideologia o della semplice ambizione, anime in apparenza normali sono riuscite a sfuggire alla loro migliore essenza.
La storia ha opportunamente bollato Adolf Eichmann come un mostro. Un uomo dimentico di ogni impulso, compassione, rimorso o rispetto per la sacralità della vita, sentimenti in base ai quali definiamo la nostra umanità. Eppure, se guardiamo da vicino, ciò che più ci turba è che egli ci appare tanto familiare.»

Trentanni fa, un piccolo gruppo scelto di agenti israeliani rintracciò il criminale nazista più ricercato del mondo, Adolf Eichmann: l'uomo che coniò la definizione « Soluzione Finale » e che fu responsabile dello sterminio di milioni di ebrei europei. Chi eseguì la sensazionale cattura in una strada di Buenos Aires fu Peter Z. Malkin, l'autore di questo esclusivo documento. Entrato nel Mossad giovanissimo, esperto di esplosivi, venne destinato con una squadra di uomini accuratamente selezionati alla ricerca dei criminali di guerra, agendo per anni nel più assoluto segreto. Ora, in questo libro che desta sgomento e commozione allo stesso tempo, egli racconta non solo l'emozionante operazione svoltasi in Argentina, ma anche gli agghiaccianti particolari su un personaggio il cui nome resta tuttora sinonimo di terrore e di morte. Malkin, infatti, dopo aver raggiunto il proprio obiettivo, rimase nascosto in una casa con il suo prigioniero per alcune settimane e, disobbedendo agli ordini che gli vietavano di scambiare anche una sola parola con Eichmann, trascorse ore e ore interrogando il principale imputato di tante indicibili atrocità, spinto dal bisogno ossessivo di comprendere il male e le motivazioni di tanto orrore. Libro-verità dall'impatto sconvolgente, Nelle mie mani è il penetrante ritratto di due uomini impegnati in un confronto senza precedenti, in cui emergono i lati oscuri di una lucida e razionale follia.

Peter Z. Malkin è stato insignito due volte della medaglia d'onore del primo ministro, l'onorificenza più prestigiosa di Israele. Ha lasciato il servizio attivo nel 1976. Oltre a essere un maestro di arti marziali, è anche consulente internazionale in materia di sicurezza e antiterrorismo. È autore di altre quattro opere.

Harry Stein collabora con Esquire ed è autore di altri tre libri.

Libro usato disponibile in copia unica

Libro che può recare eventuali tracce d'uso.

Aggiungi al carrello - Add to Cart Modalità di acquisto Torna alla pagina dei risultati

Segnaposto: Peter-Z-Malkin, Harry-Stein,

28,00 new EUR in_stock