Libreria Editrice OssidianeLibreria Editrice Ossidiane

Il Letto è Una Rosa

...Il letto è una rosa, un fiume, il luogo degli amori, degli abbandoni, dove si parla e ci si lascia, si ama e si odia, si tradisce, si piange, si ride, si ricorda e si dimentica..

di
Editore: Arnoldo Mondadori Editore
Prezzo: € 48,00

Informazioni: prima edizione, disegni originali dell'autrice, collana: I Libri di Paolo Caruso. - pp. 122, ill. in b/n, Milano
Stampato: 1995-08-01
Codice: 978880438763

Cose di  cui Monica parla: gli spaesamenti che fanno apparire strani e paurosi anche i luoghi familiari; gli incontri e le fantasmagorie che proliferano nella zona sfrangiata tra realtà e sogno; l'insorgere improvviso della fame o di altre forme di avidità; i momenti di sconforto e derelizione; la libertà; la solitudine.

Cose di cui Monica non parla: una rassicurante monotonia; le abitudini accettate; il grigiore, Il letto è una rosa è un libro surrealista e animista; come la luce ravviva i colori, la fantasia di Monica Vitti ravviva tutto quello su cui si posa: il dubbio può trasformarsi in un giovane amante bruno e magro, la sicurezza in un signore di mezz'età in bilico sul naso, o un montgomery rosso sfilacciarsi sino a diventare un vecchio spettatore stanco e ipercritico..."Siamo in fila, in aria, e passiamo in un raggio di luce come granelli di polvere": chia ha scritto questa frase degna di un grande scrittore? Monica Vitti. La Vitti racconta di aver cercato le parole giuste affondando i denti nella polpa profumata delle mele annurche. Cosi fanno le vere scrittrici? Anche i pensieri di Monica danzano sulla pagina come il pulviscolo in un raggio di luce, salendo, scendendo, muovendosi in questa o in quella direzione, con piccoli vortici. (Giovanni Mariotti)

Monica Vitti è una delle più famose attrici del cinema italiano. La sua caratteristica voce roca e l'innata verve l'hanno accompagnata per quasi quarant'anni di carriera cinematografica, dalle sue interpretazioni drammatiche nella tetralogia dell'incomunicabilità di Michelangelo Antonioni (L'avventura, La notte, L'eclisse e Deserto rosso) che le diedero fama internazionale, a quelle in ruoli brillanti (da La ragazza con la pistola a Io so che tu sai che io so) che la fecero considerare l'unica "mattatrice" della commedia all'italiana, tenendo ottimamente testa ai colleghi Alberto Sordi, Ugo Tognazzi, Vittorio Gassman e Nino Manfredi.

Visualizza indice

  • Smemorata
  • Sogni
  • Vorrei
  • Segreto
  • Spleen
  • Ricordo e memoria
  • Sensualità
  • Mia madre
  • Lo psicanalista
  • Suicidio
  • Montaggio
  • Film in cantiere
  • Capodanno con il morto
  • Moviola
  • Scappare dalla vita
  • Mio padre
  • Nanna
  • Pazzia
  • Il produttore
  • Fame
  • Culo
  • Gisella
  • Rompiballe
  • La morte
  • Vacillando
  • Il telefono
  • La mia vita
  • L'attesa
  • TV
  • Delirio
  • I maschi
  • L'uomo sexy
  • Coppie
  • Estate, mare
  • Specchio
  • Parole

Il volume è disponibile in copia unica

Libro che può recare eventuali tracce d'uso.

Aggiungi al carrello - Add to Cart Modalità di acquisto Torna alla pagina dei risultati

Segnaposto: Monica-Vitti,

48,00 new EUR in_stock