Libreria Editrice OssidianeLibreria Editrice Ossidiane

La Folle e il Santo

Mistici e misticismo: Oriente e Occidente a confronto

di
Editore: Edizioni Corbaccio
Prezzo: € 22,00

Informazioni: introduzione di Catherine Clément, traduzione dal francese di Marie-Louise Lentengre revisione di Annalisa Agrati. - pp. 272, Milano
Stampato: 1997-06-01
Codice: 978887972217

«Fra un grande mistico indiano nato nel Bengala intorno alla metà del XIX secolo e una pazza ricoverata a Parigi nel reparto del professor Janet nel medesimo periodo, che rapporto può mai esserci? Perché accostare un santo da tutti riconosciuto come tale, oggetto di venerazione collettiva e di studi eruditi, a una povera delirante rinchiusa alla Salpêtrière perché si univa carnalmente a Dio? A un secolo di distanza, uno psicoanalista indiano e una filosofa francese decidono di confrontarli e di studiarli insieme. Strana idea.» . (Dall'introduzione di Catherine Clément)

Parigi, ospedale della Salpêtrière, anno 1880: una povera vagabonda inizia una lunga vita da folle sotto le cure di Pierre Janet che la ricovera per ventidue anni, per delirio mistico. La folle si chiama Madeleine.
Calcutta, tempio della dea Kali: nello stesso momento un bramino visionario diventa un grande santo con il nome di Ramakrishna. Il suo misticismo è eclatante.
Nonostante la distanza, nonostante le profonde differenze tra il Bengala e la Francia, i due potrebbero sembrare gemelli: identiche le loro estasi, i loro sintomi fisici, le loro abitudini mistiche. Ma uno viene dichiarato santo, l'altra pazza. Madeleine e Ramakrishna si inseriscono in due tradizioni culturali opposte: il positivismo medico del XIX secolo francese e il misticismo estatico dell'India.
E questa la vera e unica differenza tra i due personaggi, ognuno a suo modo straordinario? Quali sono i trattamenti riservati ora all'uno, ora all'altra, per comportamenti identici? È quello che a un secolo di distanza dalla vita dei protagonisti, uno psicanalista indiano e una filosofa francese, con una brillante comparazione dei rispettivi studi, ci spiegano in questo saggio dal tono vivace, descrittivo, pieno di curiosità, coinvolgendoci nell'incontro tra la «folle» e il «santo».

Catherine Clément, filosofa e scrittrice, insegna alla Sorbona ed è autrice di numerosi saggi di psicanalisi e antropologia, nonché di romanzi di successo. Da Corbaccio sono usciti La luna e il leone e Il valzer incompiuto.

Sudhir Kakar, psicanalista formatosi all'Istituto Freud di Francoforte, è membro dell'Indian Psychoanalitic Society, insegna all'Università di Chicago ed esercita la professione a Nuova Delhi. È inoltre autore di vari saggi che analizzano la civiltà indiana.

Il volume è disponibile in copia unica

Aggiungi al carrello - Add to Cart Modalità di acquisto Torna alla pagina dei risultati
22,00 new EUR in_stock