Libreria Editrice OssidianeLibreria Editrice Ossidiane

Dalle Sacre Reliquie all'Arte Moderna

Venezia - Chicago dal XIII al XX secolo

di
Editore: Il Saggiatore
Prezzo: € 38,00

Informazioni: premessa dell'autore, traduzione di Alessandro Serra. - pp. 384, Milano
Stampato: 2004-04-01
Codice: 978884281186

Modalità del sacrificio che i vivi offrono, prima all'aldilà, poi, e sempre più con il passare del tempo, alle generazioni future, la collezione è studiata da Krzysztof Pomian soprattutto come fatto storico, nell'arco di un millennio che l'ha vista cambiare due volte di forma: da tesoro, di tempio o di palazzo, essa diviene, a partire dal XIV secolo, collezione privata; quindi, alla fine del Cinquecento, museo. Insieme alla forma, cambiano i contenuti: alle reliquie e ai mirabilia - anch'essi reliquie, a loro modo - si sostituiscono gli oggetti curiosi e quelli naturali, le antichità classiche, greche e romane, insieme alle produzioni artistiche che le prendono a modello; infine, le antichità etniche e le opere d'arte moderna e contemporanea. La collezione diventa nel contempo una sorta di autoritratto intimo del suo proprietario, espressione del suo statuto e della sua ricchezza così come della sua interiorità.
Rottura con la tradizione e deciso orientamento verso il futuro, secolarizzazione della mentalità, affermarsi della prospettiva nazionale nello studio e nell'appropriazione del passato, democratizzazione della cultura e nuova importanza delle donne: sono queste le tendenze che l'antropologia storica degli oggetti attuata da Pomian nel presente libro scopre e mostra all'opera nell'evoluzione degli atteggiamenti che gli individui e le società assumono nei confronti del sacro, della natura, della storia e dell'arte, dalla Venezia del Medioevo e della prima modernità sino agli Stati Uniti tra Otto e Novecento, dalla Firenze medicea sino alla Nuova Inghilterra e alle nuove capitali dell'universo museale.

Krzysztof Pomian, nato a Varsavia nel 1934, risiede a Parigi dal 1973. Filosofo e storico, è autore di numerose opere pubblicate anche in italiano, tra cui L'ordine del tempo (Einaudi, 1992) e Che cos'è la storia (Bruno Mondadori, 2001). Presso il Saggiatore sono usciti i volumi Collezionisti, amatori e curiosi. Parigi-Venezia. XVI-XVIII secolo (1989), L'Europa e le sue nazioni (1990) e, a cura sua, Sul determinismo: la filosofia della scienza oggi (1991).

Visualizza indice

Premessa - Collezioni pubbliche e private a Venezia dal XIII al XVIII secolo - A proposito dei vasi dei Medici - Genova, Napoli, Venezia. Tre città e l'arte - I due poli della curiosità antiquaria - Venezia nell'Europa artistica del XVIII secolo - Mariette e Winckelmann - Una collezione al crepuscolo dei Lumi - Lezioni italiane. I musei visti dai viaggiatori francesi nel secolo XVIII - L'arte viva, i collezionisti e i musei - Le donne nell'età d'oro delle collezioni d'arte americane - Collezioni: una tipologia storica - Note - Indice dei nomi.

Il volume è disponibile in copia unica

Aggiungi al carrello - Add to Cart Modalità di acquisto Torna alla pagina dei risultati
38,00 new EUR in_stock