Libreria Editrice OssidianeLibreria Editrice Ossidiane

Giordano Bruno

Lo specchio dell'infinito

di
Editore: Rizzoli
Prezzo: € 20,00

Informazioni: prima edizione, traduzione di Enrico Ganni. - pp. 306, Milano
Stampato: 1994-11-01
Codice: 978881784349

Roma, 25 dicembre 1599. Una manciata di giorni all'inizio del nuovo secolo. Fuochi d'artificio e luminarie ne saluteranno l'avvento, che reca la tacita promessa di una nuova èra. In una buia cella, al tremulo chiarore di una candela, Giordano Bruno attende di conoscere la propria sorte. Le autorità ecclesiastiche, fidando in un suo pentimento, gli hanno concesso carta e penna: nasce così, nella settimana tra Natale e capodanno, l'«autobiografia possibile» di uno dei filosofi più controversi e affascinanti. Il pentimento però non verrà: il 17 febbraio 1600, in Campo dei Fiori, una vivida fiamma di rogo rammenterà alla cristianità intera che la Chiesa cattolica attraverso la santa Inquisizione vigila a che «mai possa esistere una nuova epoca».
Ma le pagine scritte in quelle notti febbrili rimarranno. Raccontano gli anni della sua formazione, l'ordinazione a sacerdote, i dubbi e le passioni, le dispute filosofiche, l'esoterismo, l'arte della memoria, i viaggi attraverso l'Europa per sfuggire ai lunghi tentacoli della santa Inquisizione; poi l'interminabile processo, il braccio di ferro con il cardinale Bellarmino, il carcere, la tortura e infine la morte.
Il testamento umano e spirituale di Giordano Bruno e ricostruito e narrato con rigore filologico e storico, ma soprattutto con sentimento, simpatia e affinità di spirito da Eugen Drewermann, un teologo che per la sua originalità e il suo desiderio di innovare si è trovato a vivere in prima persona il travaglio del conflitto contro gerarchie, istituzioni e dogmatismi.
In questo drammatico conflitto è tutta l'attualità dell'eredità di Giordano Bruno: l'ergersi solitario e coraggioso contro totalitarismo e intolleranza, nel nome della verità umana e scientifica, dell'amore per la conoscenza, per la vita e il valore della persona.
A quattro secoli di distanza, le ultime parole del Nolano ai suoi giudici suonano ancora come la ribellione dell'uomo contro un'istituzione apparentemente infallibile: «E forse maggiore la paura vostra nel pronunciare la sentenza della mia nel riceverla».

L'“autobiografia possibile” di uno dei più controversi filosofi dell'Europa moderna.

Eugen Drewermann ha studiato filosofia a Munster, teologia a Paderborn e psicoanalisi a Gottingen. Sacerdote e docente di teologia a Paderborn, nel 1992 è stato sospeso a divinis e allontanato dall'insegnamento per le posizioni assunte nei confronti della gerarchia ecclesiastica. E autore di numerosi volumi, tra i quali, pubblicati anche in Italia, Parola che salva, parola che guarisce (1990), Psicanalisi e teologia morale (1992). Rizzoli ha pubblicato nel 1993 Io discenda nella barca del Sole.

Il volume è disponibile in copia unica

Libro che può recare eventuali tracce d'uso.

Aggiungi al carrello - Add to Cart Modalità di acquisto Torna alla pagina dei risultati
20,00 new EUR in_stock